Gallarate Futura parla di carceri, moralità e codice etico

«Vogliamo una città più onesta e pulita anche a livello di amministrazione pubblica», questo lo spunto dell’evento di lunedì 30 maggio alle ore 21.30 presso il ristorante Grotta Azzurra, organizzato da Gallarate Futura, la lista civica che sostiene la candidatura a sindaco di Pietro Romano. Durante la serata è previsto anche un buffet gratuito.

Un evento organizzato provocatoriamente in contemporanea a “Nino – Ieri, Oggi e Domani”? «Può darsi – spiega l’avvocato Romano -. Anche io, come Andrea Cassani, impegnato per la presentazione dei candidati di Gallarate Onesta, non potrò partecipare. L’evento sara innanzitutto l’occasione per far conoscere ulteriormente i candidati di Gallarate Futura, ma saranno fondamentali le tematiche affrontate all’interno della serata. Parleremo di una Gallarate onesta, a cominciare dal sistema carcerario e dalla sua situazione attuale, data la vicinanza al penitenziario di Busto Arsizio».

«Inoltre, ciò che ci preme maggiormente è parlare di moralità e di codice etico, di trasparenza per il bene di Gallarate, anche prendendo spunto dalle vicende di cronaca e dagli scandali che quotidianamente emergono sia a destra che da sinistra, a cominciare dalla Lega Nord con Fabio Rizzi fino ad arrivare al Partito Democratico e chi più ne ha più ne metta, noi vogliamo presentare quali sono le nostre idee e farle conoscere ai cittadini, per avere una città più onesta e più pulita anche a livello di amministrazione pubblica e deve essere dato un segnale importante alla città per svoltare una volta per tutte».

 

CM

Seguici anche su:

Facebook www.facebook.com/gallaratealvoto
Telegram sul canale telegram.me/elezionigallarate
Newsletter: una mail alla settimana per conoscere quello che è successo. Iscriviti alle newsletter dedicate compilando il form all’indirizzo www.varesenews.it/newsletter
WhatsApp: servizio gratuito per riceverlo invia al numero 335 7876883 il testo ELEZIONI ON Gallarate

 

2 risposte a “Gallarate Futura parla di carceri, moralità e codice etico

  1. GMT

    Evento degno di plauso.
    Che altro dire …
    Pensare che adesso a rei condannati danno il palco nei teatri e la prima serata in tv …
    O tempora o mores.

Rispondi a GMT Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *